100

News

RFID per la Red Rock Sky Marathon

05-10-2010

Nella splendida cornice naturale del Parco Nazionale dello Stelvio, si è svolta l’edizione 2010 della Red Rock Sky Marathon (Skyrunner® World Series Trial) che ha visto partire 230 concorrenti.

Per il secondo anno consecutivo, SAIT ha sponsorizzato l’evento: un sito web pubblico (www.saitweb.info/redrock) e alcuni display posizionati presso il parterre hanno trasmesso lo svolgimento della competizione in tempo reale, potendo contare sul rilevamento dei passaggi degli atleti presso i punti di controllo in quota (Monte Pagano – 2348m, Cima Rovaia – 2530m) e al traguardo (Vezza d’Oglio, 1080m).
Ogni atleta è stato equipaggiato con un tag RFID (UHF Gen 2): presso i punti di controllo posizionati lungo il percorso di gara, sulle cime delle montagne, lo staff della gara ha potuto rilevare il passaggio dei concorrenti mediante l’utilizzo di terminali palmari RFID (Intermec CN3/IP30), connessi alla rete GPRS per l’aggiornamento automatico in real-time del sito web.
Al traguardo hanno trovato applicazione i nuovissimi Impinj Speedway® xPortal, che oltre a performance assolute in termini di lettura, hanno permesso di allestire il gate di rilevazione, circa 3,5m di larghezza, con grande semplicità, riducendo ai minimi termini le predisposizioni impiantistiche. “Lo soddisfazione di atleti e organizzatori sono il premio riservato allo staff di SAIT che ha operato con impegno e dedizione per la buona riuscita della manifestazione, in partenership con i volontari della Pro Loco di Vezza d’Oglio” - Mario Beltrami, SAIT - RFID Division Manager.

 

editrice TeMitemichannelDataCollection su Twitter